logo



:: Chi_Siamo :: Archivio_News :: Foto :: Video :: Link :: Cinema :: Migranti :: Metropoli :: Recensioni :: Autoproduzioni :: Contattaci ::
    Calendario    

September 2020

LuMaMeGiVeSaDo
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30

Aggiungi un'iniziativa


    X    


Read XIRUMI LIBERA - Manifestazione popolare  
manifestazioni.png

MANIFESTAZIONE POPOLARE




Il 24 marzo 2007 associazioni pacifiste e ambientaliste si daranno appuntamento a Lentını per impedıre il megaprogetto
del complesso abitativo per i milıtari Usa dı Sigonella previsto nella straordinarıa localita' dı Scirumı.

info partenza da Palermo: 329 8862849


670 mila metri cubi di superficie coperta su 91 ettari di terreno agricolo in territorio di Lentini SR: una super cementificazione che dovrebbe servire ad uso esclusivo della base nucleare U.S. Navy di Sigonella.

Le zone previste per l’insediamento sono sottoposte a tutela archeologica e paesaggistica, il vincolo imposto nel 1995 costituiva: “un mezzo per raggiungere contemporaneamente la salvaguardia dei valori paesaggistici del sito ed il mantenimento dinamico delle attività produttive”.

Il mega villaggio (1500 unità abitative) aumenterà l’inquinamento, toglierà l’acqua ai coltivatori della zona, cancellerà il vincolo che la stessa Regione imponeva per “la tutela dei segni e dei sistemi che costituiscono la “memoria”, entro la cornice fisica, ricca di eccezionalità assolute e peculiarità che lo differenziano rispetto al paesaggio circostante”.

È questo il modello di sviluppo che dalla Val di Susa ad Augusta, da Vicenza a Lentini, dal Val di Noto al Mose ci propongono e ci impongono i sostenitori del mercato assoluto, i loro politici, i grandi e piccoli speculatori.

Il modello di società ispirato dalle politiche neoliberiste produce territori neutri, indifferenti e forzatamente flessibili entro cui i gruppi del potere politico economico e militare possono operare indisturbati inseguendo le diverse occasioni di profitto.

Si tratta di un modello neocoloniale, che muove alla conquista dei territori per sottrarli ad ogni forma di relazione con le comunità abitanti, che non sia quella mercantile.

Occorre contrastare questo drammatico processo di sfruttamento senza limiti, che travolge regole e diritti, senso comune e leggi, che rende precari i territori, il lavoro e la vita stessa di milioni di donne e di uomini.

È per questo che il 24 marzo 2007 il popolo che crede ancora che un’altra storia sia possibile e che lotta contro le guerre e per modelli di sviluppo sostenibili manifesterà per:

Bloccare la cementificazione di Xirumi e le speculazioni edilizie e avviare una concreta politica di tutela e valorizzazione dei siti archeologici e dei beni paesaggistici e ambientali nel rispetto delle vocazioni del territorio e nella scelta coerente di modelli di sviluppo sostenibili e condivisi dalle comunità locali.

Smantellare la base nucleare di Sigonella e avviare la sua riconversione ad aeroporto civile.

COMMENTI | Aggiungi Commento | Stampa
    Cerca    

    Newsletter    
iscriviti alla newsletter per essere aggiornato sulle iniziative del laboratorio!


Read
Ultima newsletter:
Libia, oltre il petrolio: le ragioni di un popolo in lotta
(29/03/2011)


    Link    

301 Moved Permanently

Inserisci un nuovo link
descrizione
indirizzo
categoria
password:

    Admin    
Aggiungi News
Modifica MOTD
Cambia priorità
Cambia priorità (Beta)
Gestione Banner

    Accessi    

Avete visitato questa pagina 5813429 volte.



Powered by FartNuke based on FlatNuke-1.7 © 2003 | Site Admin: Zeta | Get RSS News

Source available, email us ;-)

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.