logo



:: Chi_Siamo :: Archivio_News :: Foto :: Video :: Link :: Cinema :: Migranti :: Metropoli :: Recensioni :: Autoproduzioni :: Contattaci ::
    Calendario    

July 2020

LuMaMeGiVeSaDo
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

Aggiungi un'iniziativa


    X    


Read  Zeta News 4.7 - LYNCH-AGGIO  
newsletter.png

indice:

>> L'YNCHIPIT
>> NOVITA' SUL PROCESSO AI 7 PESCATORI TUNISINI
>> DIFENDIAMO TUTTI I CENTRI SOCIALI

L'YNCHIPIT
NOVITA' SUL PROCESSO AI 7 PESCATORI TUNISINI
DIFENDIAMO TUTTI I CENTRI SOCIALI




[ Inizio]

L'YNCHIPIT




Giovedi' 11 ottobre - ore 21.30

Per la raassegna

L'YNCHIPIT


Visionarie dissezioni di David Lynch


ERASERHEAD




Regia: David Lynch
Interpreti: Jack Nance, Charlotte Stewart, Allen
Joseph, Jeanne Bates, Judith Anna Roberts, Laura Near
Usa, 1978




La rassegna completa










[ Inizio]

NOVITA' SUL PROCESSO AI 7 PESCATORI TUNISINI



Il 9 ottobre, il tribunale di Agrigento ha respinto la richiesta, avanzata dalla procura, di contestazione di nuovi reati ai 7 pescatori tunisini che dallo scorso agosto si trovano sotto processo ad Agrigento con l´accusa di favoreggiamento all´immigrazione clandestina per avere salvato a largo di Lampedusa 44 naufraghi.
Le nuove accuse riguardavano minaccia e violenza a nave da guerra e resistenza a pubblico ufficiale.
Un altro colpo al castello accusatorio che vorrebbe a tutti i costi vedere puniti i 7 pescatori per aver tratto in salvo la vita di migranti, molti dei quali ad oggi hanno ottenuto il riconoscimento di rifugiati politici, nel quadro di quella politica di sedicente sicurezza e sorveglianza che ha come "effetti
collaterali" centinaia di morti nel Mediterraneo.

La vita di uomini africani ed asiatici vale meno di quella degli europei, che dormono sogni tranquilli grazie ai pattugliamenti Frontex e gli accordi di riammissione.

Rete Antirazzista Siciliana











[ Inizio]

DIFENDIAMO TUTTI I CENTRI SOCIALI



Nell'ondata securitaria che sta segnando il nostro paese, ovviamente anche i centri sociali finiscono sotto attacco: sgomberi o minacce di sgombero sono ormai all'ordine del giorno e il colore delle amministrazioni non fa molta differenza.

Nel dare solidarieta' a tutti gli spazi occupati sotto sgombero, segnaliamo due belle letture:


La prima riguarda il CRASH di Bologna, centro sociale fatto sgomberare da Cofferati, che sabato 6 ottobre ha occupato la nuova sede.
Per l'occasione, il manifesto ha pubblicato un racconto inedito di Philip K. Dick, che Cofferati dice essere il suo scrittore preferito, tradotto da Valerio Evangelisti. Fa parte di una raccolta di racconti, tutti firmati Philip Dick, che il Crash pubblichera' prossimamente, riguardanti le gesta di un
sindaco-sceriffo in preda all'ossessione securitaria, in una città futura molto somigliante a Bologna.


Qui il racconto di P.K.V.E. Dick



La seconda lettura riguarda una lettera che il BURIDDA
di Genova ha consegnato (insieme ad una copia di Manituana di Wu Ming) ad Aldo Siri, presidente della circoscrizione centro-est di Genova, durante un'occupazione con "mascherata indiana" della sede del municipio.

Inizia cosi':
«Presidente Aldo Siri, se lei fosse il Generale Custer avremmo gia' disseppellito l'ascia di guerra, ma lei e' soltanto uno sceriffo di contea. E questa contea ha bisogno di meno sceriffi in municipio e di piu' indiani per le strade».

Continua


Chiudiamo questa tornata di solidarieta' con il REBELDIA di Pisa, dove siamo stati di recente in occasione dell'Hackmeeting 2007, che e' da anni al centro di un'interminabile trattativa con le istituzioni cittadine per trovare una sistemazione definitiva.

Da Palermo a Genova (via Pisa e Bologna) per mille
spazi di liberta'...







Zetalab ascolta RADIOFRANCA








Questa è la News Letter di Zetalab.
Per riceverla una volta a settimana basta lasciare la propria e-mail nel box a destra...
Hallo Zeta!!!


COMMENTI | Aggiungi Commento | Stampa
    Cerca    

    Newsletter    
iscriviti alla newsletter per essere aggiornato sulle iniziative del laboratorio!


Read
Ultima newsletter:
Libia, oltre il petrolio: le ragioni di un popolo in lotta
(29/03/2011)


    Link    

301 Moved Permanently

Inserisci un nuovo link
descrizione
indirizzo
categoria
password:

    Admin    
Aggiungi News
Modifica MOTD
Cambia priorit
Cambia priorit (Beta)
Gestione Banner

    Accessi    

Avete visitato questa pagina 5749021 volte.



Powered by FartNuke based on FlatNuke-1.7 © 2003 | Site Admin: Zeta | Get RSS News

Source available, email us ;-)

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.