logo



:: Chi_Siamo :: Archivio_News :: Foto :: Video :: Link :: Cinema :: Migranti :: Metropoli :: Recensioni :: Autoproduzioni :: Contattaci ::
    Calendario    

September 2021

LuMaMeGiVeSaDo
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30

Aggiungi un'iniziativa


    X    


Read SPAZIO ZERO  
manifestazioni.png

Aderiamo all'appello dei precari dello spettacolo e sosteniamo l'occupazione dello spazio zero dei cantieri della Zisa, condividendo l'urgenza e la necessità di espressione artistica, culturale, sociale
all'interno di un tessuto, quello palermitano, incapace di ripensarsi e sempre più lontano dalla costruzione di percorsi capaci di elaborare le nuove "forme" dell'esigenza sociale.

Riportiamo di seguito l'appello:





Il giorno 3 gennaio del nuovo anno il collettivo Precari dello Spettacolo- Palermo (un coordinamento in continua espansione delle giovani compagnie teatrali palermitane), occupato lo Spazio Zero, uno dei troppi capannoni in disuso dei Cantieri Culturali alla Zisa.

L'azione intende puntare i riflettori sui problemi di cui la cultura, e di conseguenza tutta la città, è afflitta: assenza di spazi per artisti e pubblico, inesistenza dell'Assessorato alla Cultura e di un relativo progetto culturale, costante omologazione e impoverimento dei prodotti artistici, ridotti a mero altare pubblicitario.

Riteniamo l'occupazione urgente e necessaria: lo straordinario fermento culturale che oggi sta vivendo la città di Palermo che ha portato artisti della città a vivacizzare la scena italiana e ad imporsi a livello nazionale ed internazionale, non è stato né compreso né sostenuto dalle Amministrazioni, col risultato che gli artisti si ritrovano senza uno "spazio" in cui poter materialmente produrre i propri lavori, anche se le strutture preposte a questa funzione esistono e, abbandonate a loro stesse, versano in condizioni drammatiche.

Come Collettivo Precari Dello Spettacolo proponiamo un progetto sperimentale che miri alla creazione di uno spazio auto-organizzato dalle giovani compagnie presenti sul territorio che, attento al percorso della scena teatrale e musicale contemporanea, si presenti come punto di riferimento e sostegno dei nuovi fermenti attraverso:

una sala prove aperta;
la programmazione di rassegne e festival;
uno spazio pubblico aperto a residenze ed ospitalità;
un luogo d'incontro tra le compagnie e tra le diverse generazioni teatrali;
un luogo di produzione, di promozione e diffusione dell'arte che sia da stimolo alla ricezione del "nuovo" pubblico, e che crei cultura dando vitalità all'economia del settore e dell'indotto.
In questo senso auspichiamo l'attenzione dei teatri già convenzionati verso le nuove proposte, con l'intento di formare con questi una rete di scambio a favore di un più fervente movimento culturale.

L'occupazione, attraverso la solidarietà di molte realtà del panorama culturale palermitano, procederà con tre giorni di dibattiti, spettacoli, concerti, video e musica.

L'obiettivo di questa iniziativa è quello di rendere manifesta l'enorme potenzialità della scena palermitana che merita adeguati spazi in cui potersi mostrare e lavorare.

Non di meno il recupero di questo capannone abbandonato, così come di altri luoghi dimenticati, riqualifica lo spazio stesso, assecondando la sua vocazione, e il territorio in cui è situato.

Abbiamo intenzione, a partire da questa azione, di aprire un dialogo costruttivo con l'amministrazione pubblica affinché la nostra proposta sia resa presto effettiva.

Uno spazio libero per nuovi rischi artistici.


Precari dello spettacolo


SOTTOSCRIVONO
Angelo Pisani
Antitesi
Antonio Latella
Antonio Silvia
Claudia Puglisi
Compagnia del Tratto
Compagnia Esse p.a.
Compagnia Tealtro
Corrado Fortuna
Dario Frasca
Dario Guarneri
Dario Indelicato
Davide Enia
Enna Massive
Enrico Roccaforte
Emilio Ajovalasit
Filippo Luna
Francesco Scianna
Franco Scaldati
Gaspare Balsamo
Gente Strana Posse
Giacomo Cuticchio
Giacomo Guarneri
Giancarlo Parisi
Gianfranco Perriera
Giulio Barocchieri
Giuseppe La Licata
Mario Bajardi
Martino Lo Cascio
Mezzgagano
Mil
Modette Pa
Nello La Marca
Playmaker Produzioni
Rosario Tedesco
Salvo Massa
Salvo Piparo
Selector Papillon
Sikula Treggae Family
Simona Norato
Tantodicappello
Teatro Garibaldi
The Second Grace
Toni Landolina
Vincenzo Mineo
Zaraf

COMMENTI | Aggiungi Commento | Stampa
    Cerca    

    Newsletter    
iscriviti alla newsletter per essere aggiornato sulle iniziative del laboratorio!


Read
Ultima newsletter:
Libia, oltre il petrolio: le ragioni di un popolo in lotta
(29/03/2011)


    Link    

301 Moved Permanently

Inserisci un nuovo link
descrizione
indirizzo
categoria
password:

    Admin    
Aggiungi News
Modifica MOTD
Cambia priorit
Cambia priorit (Beta)
Gestione Banner

    Accessi    

Avete visitato questa pagina 6085676 volte.



Powered by FartNuke based on FlatNuke-1.7 © 2003 | Site Admin: Zeta | Get RSS News

Source available, email us ;-)

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.