logo



:: Chi_Siamo :: Archivio_News :: Foto :: Video :: Link :: Cinema :: Migranti :: Metropoli :: Recensioni :: Autoproduzioni :: Contattaci ::
    Calendario    

October 2019

LuMaMeGiVeSaDo
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

Aggiungi un'iniziativa


    X    


Read  Plant a seed  
iniziative.png

Ospiti del Laboratorio Zeta i ragazzi del

United World College di Duino (Trieste)

Martedì 23 febbraio ore 21.00

L'esperienza di solidarietà e scambio culturale continua al Laboratorio Zeta, scelto dal prestigioso United World College di Duino (Trieste) come luogo simbolo a Palermo dove sostenere i temi della interculturalità, della pace nel rispetto fra le diverse culture del mondo.



UWC, United World College è un organismo internazionale, una scuola superiore sui generis dove ragazzi di tutto il mondo possono scegliere di trascorrere gli ultimi due anni di studio imparando, insieme al programma tradizionale, “materie” come lo sviluppo dell'iniziativa personale, della fantasia e della immaginazione, l'attività sportiva, il lavoro manuale, lo sviluppo di un'indole altruistica e l'autodisciplina. Ci sono tredici “collegi” nel mondo frequentati da ragazzi di diverse nazionalità; in Italia ce n'è uno a Duino, vicino Trieste.



Al Laboratorio Zeta martedì 23 febbraio dalle 21.00 i 15 ragazzi che attualmente studiano a Duino, provenienti da varie parti del mondo (Cemerun, Canada, Cina, Croazia, Guatemala, Mongolia, Senegal, Serbia, Spagna, Venzuela e Italia) dopo avere incontrato gli studenti delle scuole superiori della città, saranno animatori di una serata di musiche, danze e parole.

Lo spettacolo si aprirà con una breve presentazione del movimento dei Collegi del Mondo Unito in cui i ragazzi spiegheranno al pubblico valori e ideali che hanno animato la nascita dei collegi e racconteranno la loro vita a Duino. Dalla parola si passerà alla danza con performance da India, Israele, Stati Uniti e con il coinvolgimento diretto del pubblico. Seguirà una piccola selezione di canzoni italiane, sudamericane e inglesi e infine i ragazzi presenteranno la loro associazione a sostegno delle politiche educative per lo sviluppo, il SEED (Student Engagement in Education for Development).



Più che un semplice spettacolo, dunque, quello con i ragazzi del Collegio sarà un incontro con la città finalizzato al dialogo e alla scoperta di una possibilità di convivenza multiculturale unica al mondo.



Info:

Francesca Falconi 3396493459

COMMENTI | Aggiungi Commento | Stampa
    Cerca    

    Newsletter    
iscriviti alla newsletter per essere aggiornato sulle iniziative del laboratorio!


Read
Ultima newsletter:
Libia, oltre il petrolio: le ragioni di un popolo in lotta
(29/03/2011)


    Link    

301 Moved Permanently

Inserisci un nuovo link
descrizione
indirizzo
categoria
password:

    Admin    
Aggiungi News
Modifica MOTD
Cambia priorit
Cambia priorit (Beta)
Gestione Banner

    Accessi    

Avete visitato questa pagina 5587861 volte.



Powered by FartNuke based on FlatNuke-1.7 © 2003 | Site Admin: Zeta | Get RSS News

Source available, email us ;-)

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.